Tunnelbuilder Promoting the world's tunnelling industry to a huge qualified audience

Contattare – monica@tunnelbuilder.com
View the Spanish Tunnelbuilder website View the English Tunnelbuilder website
  • Società Italiana Gallerie
  • Palmieri
  • Creg TBM

News

India - Il tunnel Chennani- Nashri sarà aperto a Marzo 2017

13/03/2017
IL & FS Trasporti Networks Ltd ha completato la costruzione del tunnel Chenani-Nashri (9,2 km) a singolo fornice, largo 9,3 m e a due corsie per senso di marcia e con una galleria di emergenza parallela, nel distretto di Udhampur. E’ il tunnel più lungo nel Sud Est Asiatico sulla sezione da Chenani a Nashri della superstrada a quattro corsie NH - 1A. Il progetto era stato aggiudicato dalla National Highway Authority of India (NHAI) il 3 Maggio 2010. I lavori di costruzione erano iniziati a Maggio 2011 e avrebbero dovuto concludersi ad Agosto 2016.

Il certificato attestante l'avvenuta ultimazione dei lavori è stato firmato l’8 Marzo 2017. Il progetto prevede una concessione ventennale, comprensiva del periodo di costruzione, che è stato di 1825 giorni. Lo scorso 09.03.2017 ha avuto luogo la prova di apertura al traffico del tunnel, la cui inaugurazione ufficiale è prevista nella terza settimana di Marzo. La distanza tra Jammu e Kashmir sarà così ridotta di 38 km. Il tunnel Chenani-Nashri e il tunnel Quazigund-Banihal (8,45 km) sul medesimo corridoio daranno un grande contributo alla crescita economica dello Stato. Il completamento del tunnel Quazigund-Banihal, a doppia canna e con ogni fornice largo 7 m, è previsto entro Marzo 2018.

Attualmente, in condizioni meteorologiche normali, per andare da Jammu a Kashmir occorrono circa 10-11 ore. Grazie ai due tunnel sarà garantito un collegamento in tutte le stagioni, con oltre 2 ore e mezza di viaggio risparmiate. Non si formeranno più gli ingorghi sulla NH-1 A a causa delle forti nevicate durante l'inverno e delle frane nella stagione dei monsoni. Il trasporto delle merci tra questa regione e le altre parti del paese sarà facilitata e si potrà garantire un approvvigionamento continuo dei beni primari per la valle. Tutto questo consentirà di fare crescere l’industria alimentare nella regione e di generare posti di lavoro per la gente del posto. Attualmente, tra Ottobre e Gennaio, ogni giorno partono dal Kashmir almeno 200 camion carichi di mele destinati ad altre zone del paese. Significativa anche la produzione di melograni e di altri frutti. Sino ad oggi i difficili collegamenti con il resto del paese hanno ostacolato la crescita dell’industria alimentare nel Kashmir. Cliccare qui per un filmato, quiquiqui e in/74 per l’archivio di tunnelbuilder. Collegarsi a http://www.nhai.org/. 11/17.




subscribe to our e-alerts view our advertising rates view our jobs
subscribe to our e-alerts view our advertising rates view our jobs